Soluzioni di finanziamento personalizzate

Apple Financial Services è un programma attraverso il quale Apple e i suoi partner offrono ai loro clienti un vantaggioso ventaglio di soluzioni d’acquisto rateizzabili, per dotarsi della tecnologia Apple più recente al minor costo, in modo semplice e conveniente! Qualsiasi prodotto tu voglia acquistare, Informatica Commerciale mette a tua disposizione un team di esperti.

Scegli la tua esigenza di finanziamento!

Finanziamenti Consumer

In collaborazione con Apple Financial Services, Agos Ducato S.p.A. ha sviluppato un programma Consumer pensato per aiutarti a mettere in pratica i tuoi progetti attraverso pacchetti di finanziamento semplici e interessanti, su misura per le tue esigenze.

Le nostre soluzioni finanziarie

Soluzioni finanziarie a consumo adatte a te

Informatica Commerciale in collaborazione con Agos Ducato S.p.A., leader nei finanziamenti consumer ti offre un’ampia gamma di possibili soluzioni di finanziamento a partire da un importo minimo di 500 euro secondo un sistema di rateizzazione che va da un minimo di 5 a un massimo di 48 rate a secondo dell’importo d’acquisto. Puoi decidere se finanziare l’intero importo o parte di esso per l’acquisto di hardware, software, servizi o accessori.

Con le soluzioni Agos Ducato di Informatica Commerciale puoi:

  • Ripartire nel tempo il costo del tuo sistema Mac e minimizzare la rata mensile.
  • Scegliere un sistema più potente per pochi euro in più al mese
  • Acquistare a tassi di interesse competitivi senza bisogno di recarti in banca per ottenere il tuo finanziamento

Vieni a trovarci presso uno dei nostri punti vendita o manda una mail a preventivi@infcom.it per richiedere un preventivo gratuito senza impegno e informazioni sulla documentazione necessaria.
In più se sei studente, insegnante, lettore, personale amministrativo o di altro tipo nel settore dell’istruzione, hai diritto a riduzioni speciali su computer e software di Apple grazie allo sconto Education.

Soluzioni finanziarie per il mondo professionale

Il programma Finanziamenti Professionali di Apple Financial Services è rivolto a tutti i clienti aziendali, professionisti, enti pubblici e istituti dedicati all’istruzione in possesso di partita IVA da almeno 3 anni e si avvale in Europa della collaborazione di GE Capital, divisione finanziaria di General Electric, uno dei più importanti istituti finanziari al mondo e uno dei principali fornitori di servizi finanziari per le PMI in Europa.
Obiettivo del programma di Apple Financial Services è consentire ai propri clienti business di acquistare tecnologia Apple, preservando i proprio capitali, ma offrendo loro al contempo valide alternative di investimento per il futuro che possano tradursi in un aumento della propria produttività e della qualità dei servizi offerti.
Nello specifico, le soluzioni che Apple Financial Services mette a disposizione del cliente sono il noleggio e il leasing, fermo restando che indipendentemente dalla soluzione di finanziamento adottata Apple Financial Services assicura un investimento hardware e software, da evadersi in tempi brevi senza intaccare il capitale e le linee di credito. Sopri di più sulle nostre soluzioni di noleggio e leasing.

LEASING VS NOLEGGIO

NOLEGGIO

Il cliente può acquisire la disponibilità di un bene senza sostenere l’onere dell’acquisto. Non ci sarà quindi alcun esborso iniziale in cash, bensì un costo periodico per l’utilizzo dei beni, che potrà aumentare il potere di acquisto del cliente.

LEASING

Il cliente puo’ acquisire la disponibilità di un bene senza sostenere l’onere dell’acquisto. Non ci sarà quindi alcun esborso iniziale in cash, bensì un costo periodico per l’utilizzo dei beni, che potrà aumentare il potere di acquisto del cliente.

ACQUISTO

Il cliente ha un esborso iniziale per tutto il costo dell’investimento, questo può incidere anche sulla tipologia, il costo e la quantità di beni oggetto dell’investimento.

NOLEGGIO

La proprietà del bene viene trasferita dal rivenditore a Banca IFIS Impresa, la quale include all’interno dei contratti di noleggio una copertura assicurativa furto, incendio e danno accidentale che neutralizza i rischi in capo al cliente. Oltre a questo il cliente sarà anche coperto da rischi di obsolescenza, da problemi di smaltimento dei beni e potra’ beneficiare della massima flessibilità per poter avere sempre la tecnologia piu’ aggiornata.

LEASING

La proprietà del bene viene trasferita dal rivenditore a Banca IFIS Impresa, la quale include all’interno dei contratti una copertura assicurativa furto, incendio che limita i rischi in capo al cliente. Nessun rischio di obsolescenza.

ACQUISTO

La proprietà del bene e i relativi rischi vengono immediatamente trasferiti al cliente.

NOLEGGIO

Costi frazionati e certi nel tempo.

LEASING

Costi frazionati e certi nel tempo.

ACQUISTO

Costo certo una tantum.

NOLEGGIO

Offre la possibilità di scegliere durate dai 12 mesi in su senza rinunciare ai benefici fiscali. Inoltre il noleggio rende possibile integrare con nuovi beni il contratto nel corso della sua vita e di rinnovare il proprio parco ciclicamente effettuando un rinnovo tecnologico (anche chiamato Top-up) grazie al supporto del fornitore che funge da intermediario nell’operazione.

LEASING

Nell’ambito del leasing esiste una durata minima valida ai fini della deducibilità dei canoni pari a 30. Il contratto ha una durata prestabilità e non si presta ad operazioni di rinnovo tecnologico o integrazione con nuovi beni.

ACQUISTO

Una volta acquistato il bene deve essere iscritto tra i cespiti e ammortizzato in bilancio per un lasso di tempo pari al periodo di ammortamento predefinito dal legislatore fiscale. In caso di beni strumentali tale periodo equivale a 60 mesi.

NOLEGGIO

I canoni di noleggio sono assimilabili ad un puro costo operativo. Sono sempre totalmente deducibili ai fini IRAP ed IRES, e vanno sempre a riduzione del reddito nella misura dei canoni di competenza dell’anno considerato. Non esistendo vincoli minimi di durata, il cliente potrà scegliere liberamente il periodo contrattuale e di conseguenza l’entità dei canoni da riportare in bilancio su base annuale.

LEASING

I canoni di leasing rappresentano per l’utilizzatore un costo deducibile ai fini IRES e parzialmente deducibile, solo nella misura della quota capitale, ai fini IRAP. Ai fini della deducibilità si evidenziano i seguenti vincoli: il bene finanziato in leasing sia strumentale all’attività svolta dall’utilizzatore, la durata del contratto sia almeno pari alla metà del periodo di ammortamento (pari 60 mesi per beni strumentali).

ACQUISTO

Il bene oggetto d’acquisto viene iscritto in bilancio tra le immobilizzazioni e la rispettiva quota di ammortamento (che seguirà il periodo di ammortamento previsto dal legislatore a seconda della tipologia di beni) viene riportata in conto economico. Per i beni strumentali il periodo di ammortamento è pari a 60 mesi.

NOLEGGIO

– Permette il frazionamento dell’IVA nei canoni periodici.
– Consente un ammortamento accelerato rispetto alle tabelle di ammortamento ordinario.
– Miglioramento della situazione finanziaria: la locazione operativa migliora i ratios di indebitamento in quanto non rappresenta (in caso di contabilità secondo standard italiani) un debito per l’azienda ma solo un canone in conto economico.

LEASING

– Permette il frazionamento dell’IVA nei canoni periodici.
– Può consentire, in alcune condizioni, un ammortamento accelerato rispetto alle tabelle di ammortamento ordinario, attraverso la detraibilità dei canoni periodici nell’arco della durata del contratto.

ACQUISTO

NOLEGGIO

A fine locazione sono possibili più opzioni: Restituzione, Estensione del contratto (proroga della durata), Acquisto del bene al valore di mercato (determinato alla conclusione del contratto sulla base della quotazione fissata da Banca IFIS Impresa). Tale opzione non è prevista contrattualmente ma deve essere richiesta dal cliente.

LEASING

A fine locazione sono possibili più opzioni: Restituzione o Acquisto, in quest’ultimo caso a un valore prefissato simbolico, solitamente pari all’1%.

ACQUISTO

NOLEGGIO

Nessun impegno della capacità di credito o di castelletti creditizi perché è un’operazione commerciale e non finanziaria. Il noleggio, in quanto contratto di godimento di un bene, non viene inserito in Centrali Rischi e, quindi, mantiene invariata per azienda o professionista la capacità di chiedere nuovo credito.

LEASING

E’ un’operazione finanziaria e come tale è una componente dell’indebitamento dell’azienda o del professionista.

ACQUISTO

Se l’acquisto è effettuato utilizzando liquidità riveniente da un finanziamento fatto dal cliente con terzi, incide direttamente sulla capacità di indebitamento dell’azienda o del professionista. Questo perchè il finanziamento relativo è iscritto in Centrale Rischi. Se l’acquisto è effettuato con liquidità propria del cliente, incide indirettamente sulla capacità di avere nuovo credito, perchè la presenza di adeguata liquidità è un elemento sempre valutato da banche e società finanziarie.